POESIAMO!!!

3,2,1 POESIAMO!!!

Iliade, Odissea ed Eneide sono POEMI EPICI CLASSICI ovvero composizioni letterarie in versi che narrano le avventure di dei ed eroi antichi.
L’Iliade e l’Odissea furono scritti da Omero, l’Eneide invece dal poeta Virgilio. 

Quest’anno stiamo studiando l’Iliade, abbiamo iniziato dal PROEMIO imparandolo a memoria:

“CANTAMI, O DIVA, DEL PELIDE ACHILLE
L’IRA FUNESTA CHE INFINITI ADDUSSE
LUTTI AGLI ACHEI, MOLTE ANZI TEMPO ALL’ORCO…”

Potrei anche recitarlo tutto, ma torniamo a noi, dicevo che stiamo approfondendo il proemio, cioè l’introduzione dell’Iliade e la storia, la lotta e l’aspra discussione tra Agamennone e Achille.

Andiamo con ordine, siamo negli anni della guerra di Troia: i greci infatti avevano dichiarato guerra ai troiani perché Paride (giovane troiano), si era innamorato della regina di Sparta (Elena), e decise di rapirla per portarla con sé a Troia.
Questo fatto era gravissimo, così il re di Sparta chiama suo fratello Agamennone per organizzare l’esercito dei greci e iniziare la guerra contro la città di Troia, per potersi riprendere la sua sposa Elena. La guerra dura moltissimi anni e all’interno dell’esercito greco non mancano litigate e discussioni!

Quella più famosa è quella tra Agamennone, che era appunto a capo della spedizione, e Achille, uno dei guerrieri più forti tra i greci. Achille si è arrabbiato perchè Agamennone non voleva restituire il suo bottino di guerra: la schiava Criseide (che era anche la figlia del sacerdote di Apollo), proprio per questo anche Apollo a sua volta si è infuriato e provocò una terribile peste tra i greci. Agamennone restituì così Criseide a suo padre, ma non volendo rinunciare ad un bottino di guerra prese la schiava di Achille (Briseide). Achille a quel punto preso dall’ira giurò di non combattere più a fianco dei Greci, provocando grandi disagi all’interno dell’esercito greco.

Driiiiiiin… è suonata la campanella, la lezione per oggi è finita mi dispiace!
Questo è solo un piccolo assaggio di tutta questa storia appassionante, ma non posso aggiungere altro, se volete sapere come va a finire: correte subito a studiare!!!

Da TWINSCOOKIEX BAIX BAIX! 🙂