LA MODA: non solo shopping!

Adesso cosa va di moda?

Ma soprattutto: cos’è la moda?

In questo periodo, in modo particolare tra le ragazze, si discute per chi si veste meglio, per chi ha un particolare tipo di scarpa o accessorio, per chi ha il miglior taglio di capelli o colore di smalto all’ultimo grido! Questa è l’età in cui è fondamentale essere sempre perfetti e “alla moda”, come se fossimo tutti uguali in un grande gregge di pecore, quello che possiede una persona il giorno dopo devono averlo tutti…

Ma: perché? A cosa serve essere tutti uguali? Non è meglio invece essere diversi a volte e distinguersi dalla massa?

La moda ovviamente è bella, è un mondo che affascina e attrae, esiste da sempre perché ha permesso all’uomo, durante la sua evoluzione, di sentirsi appartenente ad un gruppo sociale di persone uguali a lui. Seguire la moda equivale ad OMOLOGARSI.

Quando si pensa alla parola “moda” la prime immagini che ci appaiono davanti riguardano i negozi, l’abbigliamento, lo shopping, le marche prestigiose e famose, ma non è solo quello! La moda riguarda l’intero stile di vita della persona, ogni angolo della nostra vita ha delle linee guida da seguire perché “di moda”, basta pensare all’alimentazione con la moda del cibo vegano o allo stile minimal degli arredamenti moderni.

La moda nasce dalla voglia di sperimentare, dal desiderio di aumentare l’autostima (e quindi anche un po’ per vanità), o emerge dalla voglia di assomigliare ad una persona che prendiamo come modello di riferimento!

Nella moda non è tutto positivo o tutto negativo, ha i suoi pro e i suoi contro, perché per chi la segue, c’è sempre il costante desiderio di voler cambiare da una parte ma contemporaneamente si insegue l’obiettivo contrario cioè uniformarsi, essere uguali.

Soprattutto in noi giovani, la moda dovrebbe essere vissuta diversamente, imparare ad utilizzarla in maniera positiva, per esprimerci, per far vedere chi siamo veramente senza vergognarci del giudizio degli altri e non guardare se quella maglia, quel paio di scarpe o quel taglio di capelli è “di moda”, l’importante è che piaccia a noi e che ci faccia sentire a nostro agio!

Ragazzi e ragazze per oggi è tutto!
Vi lasciamo con questa raccomandazione: non seguite il gregge, non siete animali!

XOXO 🙂